SOSTENIBILITÀ SOCIALE

social

Obiettivo primario della sostenibilità sociale è perseguire l’equità, che significa tendere verso l’eliminazione della povertà, la sperequazione dei benefici dello sviluppo e la realizzazione di condizioni di dignità per la vita di ogni uomo. Le sfide per realizzare la sostenibilità sociale implicano la soddisfazione delle necessità dell’individuo, stabilite nei principi generali dei trattati internazionali sui diritti umani. In particolare, sostenibilità sociale significa intraprendere azioni utili per affermare i diritti economici, sociali, politici, culturali, equità di genere e di razze tra le persone che abitano le regioni interessate dall’azione di chi intende perseguire tali obiettivi. L’idea di sostenibilità sociale implica quindi il diritto di vivere in un contesto che possa esprimere le potenzialità di ogni individuo, la possibilità dei cittadini di agire nei processi decisionali. Significa anche sostenere azioni utili al mantenimento delle tradizioni e dei diritti delle comunità locali rispetto al proprio territorio di appartenenza.

DEFINIZIONE DI SVILUPPO SOSTENIBILE

“Lo sviluppo che soddisfa le necessità del presente, senza compromettere la capacità delle prossime generazioni di fare lo stesso” (UE, Commissione Brutland, 1987)

Nell’ottica del Premio di Giornalismo sulla Sostenibilità Entel/Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano (Almed), le azioni di responsabilità sociale d’impresa poggiano sul concetto di sviluppo sostenibile, qui inteso secondo tre elementi: sostenibilità ambientale, sostenibilità sociale e finanza sostenibile.